Gianelli come Taffo: «Prevenire è meglio che cremare»

L’agenzia di onoranze funebri della Valbisagno lancia lo slogan (a discapito del proprio business): mettete le mascherine e rispettate le regole di prevenzione. Saranno anche noiose, ma sono sempre meglio di un funerale

In principio era Taffo e Taffo era sopra tutte le cose: l’agenzia di onoranze funebri romana ha fatto dell’ironia sul mestiere meno popolare al mondo (uno dei pochi che col Covid ha aumentato il business anziché diminuirlo) una macchina che macina popolarità e ora propone anche l’apertura di “punti vendita” in franchising.

Anche a Genova, però, nel nostro piccolo, abbiamo la nostra agenzia di pompe funebri che lancia messaggi “sociali” promuovendosi. Si tratta della “Onoranze Funebri Gianelli”, con sede in via Terpi, già nota per aver lanciato dalla pubblicità sui mezzi Amt una campagna contro l’abbandono degli animali.

Questa volta tocca al Covid e anche questa volta la pubblicità-progresso viaggia sui mezzi Amt. Ora, magari la “Gianelli” non può contare sui creativi che lavorano per Taffo, la grafica non è magari così raffinata, ma il messaggio è comunque chiaro e utile. E poco importa se la bandiera dell’Italia è al contrario, come qualcuno fa notare sulla pagina Fecebook dell’azienda. Quel che conta è il senso e il senso c’è. Anche a tutto svantaggio del business dell’impresa.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: