Ladro riconosciuto dopo innumerevoli furti all’Aquilone arrestato dalla Polizia

Questa volta aveva rubato un rasoio elettrico, ma la lista della refurtiva è lunga

I poliziotti del Commissariato Cornigliano hanno arrestato, nella flagranza del reato di tentato furto aggravato, un cittadino romeno di 45 anni.

Nel primo pomeriggio l’uomo è stato notato entrare nel centro commerciale l’Aquilone dall’addetto alla vigilanza che ha deciso di tenerlo d’occhio in quanto conosciuta poiché dedito alla commissione di furti.

Giunto nel reparto elettronica ha iniziato a guardarsi intorno con fare sospetto e poco dopo ha prelevato da uno scaffale un rasoio elettrico del valore di 64,90 €, danneggiando la confezione per estrarne il contenuto, e l’ha infilato nella sua borsa a tracolla.

Giunto alle casse ha pagato solo una bottiglia di birra per poi oltrepassare la barriera antitaccheggio e uscire velocemente dal centro commerciale. Il dipendente lo ha fermato e ha chiesto l’intervento della Polizia che ha accertato il furto.

Al 45enne, che ha una sfilza di precedenti per furto, è stato sequestrato un tagliaunghie in acciaio con lama contorta usato per rompere le confezioni e per questo è stato denunciato anche per possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: