Toti: «Negli ospedali tornano i tablet. 150 infermieri laureati subito assunti»

Il presidente della Regione, nel corso della conferenza stampa di fine giornata, ha spiegato che con 100 nuove sim sono stati riattivati i tablet per permettere alle persone ricoverate di parlare con la famiglia, con l’aiuto del personale degli ospedali

Giovanni Toti ha anche spiegato che proprio in questi giorni si sono laureati nuovi infermieri che saranno subito impiegati dove ce ne sarà più bisogno.
Sono 189 i laureati iscritti all’albo degli infermieri che possono cominciare questa settimana la professione. Il numero di 150 è prudenziale, ma se fossero tutti disponibili, ha detto il Presidente della Regione, sarebbero assunti tutti e 189. A lanciare il bando è stata Asl2, ma i nuovi infermieri potranno essere distribuiti in tutte le 5 Asl liguri.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: