Vendono abusivamente fuochi d’artificio, denunciati dalla Polizia

Numerosissimi fuochi sono stati sequestrati e i proprietari denunciati perché privi delle licenze previste dalla legge

La Polizia di Stato ha denunciato un 31enne di Recco ed una 25enne di Santa Margherita per detenzione e commercio abusivo di materie esplodenti in concorso.

A seguito di un controllo all’interno di un negozio di fuochi d’artificio, il personale della Polizia Amministrativa del Commissariato San Fruttuoso ha rinvenuto, nascosti nel retro del locale, artifizi pirotecnici con effetto scoppiante che superavano la massa attiva consentita.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: