Smaltimento rifiuti ingombranti “fai da te”, 6 mila euro di multa dai Forestali

Cinquantaduenne ignaro dell’esistenza delle isole ecologiche. Ora, spiegano i Carabinieri Forestali, dovrà anche recuperare e smaltire correttamente a sue spese i rifiuti abbandonati

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Sestri Levante, in collaborazione con la Polizia Municipale di Sestri Levante hanno identificato l’autore di n° 3 abbandoni di rifiuti ingombranti pericolosi e non pericolosi effettuati nei giorni scorsi in alcune località dei comuni di Casarza Ligure e Castiglione Chiavarese.
Si tratta di M.A., di anni 52, residente a Sestri Levante che ha così smaltito diversi rifiuti provenienti da un suo recente trasloco. Lo stesso ora rischia fino a 6.000 Euro di sanzioni amministrative che gli sono state notificate.
Dovrà anche recuperare e smaltire correttamente a sue spese i rifiuti abbandonati.
È utile sapere che tutti i residenti nei comuni della val Petronio in regola col pagamento della TARI possono conferire gratuitamente tali rifiuti presso l’Ecocentro di Bargone (Casarza Ligure) o presso il Centro Ecologico di via Salvi a Sestri Levante.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: