Coltiva marijuana nel suo Bed Breakfast. Denunciato dalla polizia

Nei guai il titolare 33enne di una struttura turistica di Zoagli nel cui terreno crescevano rigogliose 9 piante alte un metro

La Polizia di Stato ha denunciato un 33enne di Chiavari per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

A seguito di un’attività investigativa i poliziotti del Commissariato Chiavari hanno scoperto che il 33enne aveva messo in opera una coltivazione di cannabis in un terreno del suo Bed & Breakfast.

Gli agenti, a seguito di perquisizione, hanno sequestrato 9 piante alte un metro per un peso complessivo di 1.215 grammi e ulteriori 740 grammi di marjuana, rinvenuti all’interno di un baule nell’abitazione dell’uomo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: