Appiccicati nel privé senza mascherina, chiuso un locale di via Sampierdarena

I poliziotti hanno sanzionato anche i due: un’entraîneuse e l’uomo che con lei era appartato. Erano sprovvisti di mascherine…

Ieri notte gli agenti del Commissariato Cornigliano, insieme a personale dell’R.P.C. e della Divisione P.A.S, hanno effettuato nella zona di competenza l’ormai consueto controllo del territorio finalizzato al contrasto e prevenzione dei reati e all’applicazione delle misure anti- covid.

Complessivamente, per la violazione delle disposizioni in materia di contenimento del Covid-19, sono state elevate 4 sanzioni agli avventori di due locali, con relativa chiusura di uno di questi per la medesima violazione.

I primi due sanzionati, poco dopo la mezzanotte, sono state “beccati” all’interno di un esercizio di via Cornigliano sprovvisti di mascherine.

Poco dopo in via Sampierdarena, i poliziotti, hanno trovato all’interno di un bar aperto oltre l’orario consentito, due clienti appartati in un priveè, molto vicini e privi di dispositivi di protezione individuali.

Sanzionata anche la proprietaria del locale che resterà chiuso per 5 giorni, per aver protratto l’attività oltre l’orario consentito somministrando bevande ai clienti.

È stato inoltre denunciato per spendita di banconote contraffate un ecuadoriano di 50 anni trovato in possesso di una banconota da 50 euro falsa.

In copertina: foto do repertorio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: