Cinquanta stranieri circondano pattuglia della Polizia locale nei carruggi, allontanati grazie ai rinforzi

È successo dopo che gli operatori del nucleo Anti degrado del reparto Sicurezza Urbana, come avviene ogni giorno, sgomberavano il mercato abusivo della zona dell’ex Ghetto ebraico e sequestravano la merce

Stamattina, alle 11:40, una pattuglia del nucleo Anti degrado della Polizia locale in servizio nel centro storico è intervenuta in piazza dei Fregoso, nella zona alle spalle di via del Campo, per allontanare, come accade quotidianamente anche più volte, i venditori abusivi che danno vita al mercatino irregolare di cose vecchie.
Al termine delle operazioni, i venditori sono tornati indietro in massa (in totale erano circa 50 persone) pretendendo la restituzione della merce sequestrata. Ad aizzare la folla erano quattro o cinque persone, non venditori, che incitavano gli altri a farsi sotto per riavere le loro cose. Gli agenti sono riusciti a disperderli grazie all’ausilio di colleghi del nucleo Centro storico dello stesso reparto oltre che del 1º distretto territoriale e dei presidi fissi istituiti nella città vecchia. Alcuni dei venditori, privi di mascherina, sono stati sanzionati per il mancato rispetto delle norme contro la diffusione del Coronavirus. La merce è stata avviata alla smaltimento come rifiuto.

In copertina: foto di archivio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: