Cross nel parco del Beigua, sanzionato dai carabinieri forestali

La multa che dovrà pagare il motociclista è di 652 euro

Finisce in sanzione la bravata di ferragosto di un trentenne, il quale, in barba a qualsiasi divieto, ha pensato bene di entrare, con un motoveicolo a tutto gas, nella Foresta Regionale della Deiva. La Foresta, oltre a far parte del Parco del Beigua, è anche una ZSC (Zona Speciale di Conservazione): area particolarmente protetta per la normativa europea in tema di protezione degli habitat.

L’asse portante dei sentieri della Deiva, è inoltre inserito nella REL (Rete Escursionistica Ligure), questa Rete è composta da sentieri escursionistici, sui quali vige il divieto di transito con mezzi motorizzati. Il furbetto è stato però sfortunato: intercettato dal comandante la Stazione Forestale durante uno dei servizi mirati, è stato sanzionato per 652 euro per aver violato i vari divieti che vigono su quest’area di particolare pregio naturalistico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: