Sieropositivo sputa sugli agenti, arrestato dalla Polizia locale

Il reparto Sicurezza urbana lo ha fermato perché ubriaco in Sottoripa, ma lui ha reagito, anche spintonando e aggredendo gli operatori. Con sé aveva anche un coltello

Ieri pomeriggio, alle 16:15, gli agenti del reparto Sicurezza Urbana della Polizia Locale hanno trovato M. G. un cittadino italiano di 51 anni, in evidente stato di ebbrezza che stava consumando una birra. L’uomo ha minacciato e oltraggiato il personale opponendo una forte resistenza, cercando di allontanarsi. Per tentare di fuggire, ha anche sbattuto con violenza uno degli agenti contro il muro e ha cominciato a sputare, colpendo due operatori del reparto. Si è dichiarato, poi, sieropositivo. Gli agenti sono riusciti a fatica a contenerlo. Il cinquantunenne è stato arrestato e denunciato e sanzionato per violenza, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale, rifiuto di generalità, ubriachezza manifesta e porto di oggetti atti a offendere, perché è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico. Stamattina sarà giudicato per direttissima.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: