Minore rapinato del telefono in centro storico, i CC prendono il ladro

Per adesso i Carabinieri hanno arrestato il ladro per rapina, ma la ragione del contendere potrebbe essere una compravendita di droga “contraffatta” o di pessima qualità che avrebbe potuto fare scattare l’azione di rivalsa contro il pusher 14enne

Ieri sera, in piazza Pellicceria, una pattuglia della Stazione Maddalena dell’Arma, rinforzata dal Battaglione Liguria, ha fermato un francese di origine algerina, che avrebbe scippato il cellulare di un minorenne senegalese. I due hanno confermato la versione della rapina, ma il franco-algerino è tossicodipendente e il senegalese, nonostante la giovane età, ha precedenti per spaccio. L’evento potrebbe inserirsi in una trattativa per la compravendita di droga di pessima qualità. Ultimamente sono parecchi gli spacciatori fermati in centro storico con solo una parte di droga vera e il resto materiali vari visivamente simili agli stupefacenti. Il falso hashish, ad esempio, viene sostituito con deiezioni umane “modellate” a forma di barretta di droga. Potrebbe essere uno di questi “pacchi” ad aver portato il cliente a tentare di rivalersi sul venditore.
Il franco algerino è stato comunque denunciato per scippo, in attesa degli sviluppi investigativi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: