Pd: «Disabili, Tursi sospende gli operatori di sostegno»

Il gruppo Dem a Tursi: <L’obiettivo è quello di spendere meno, ma sulle spalle degli assistiti e delle loro famiglie. Gli operatori resteranno senza reddito>

Il Pd, ricordando la vicenda del trasporto degli stessi disabili, denuncia che <Dal 16 al 30 giugno per i bambini disabili che frequentano lo 0-6 anni verrà sospesa la presenza degli OSS, operatori di sostegno, mentre il servizio andrà avanti fino a fine mese>.
<Una decisione presa dal Comune con il solo obiettivo di spendere meno. Si risparmia però sulla pelle dei bimbi disabili, delle loro famiglie e dei lavoratori, questi ultimi avvisati di quanto stava per accadere tramite SMS, senza nessun preavviso – proseguono al gruppo -. Da parte dell’amministrazione si tratta di un atteggiamento sconcertante che, ancora una volta, dimostra quanto la maggioranza di Bucci in realtà non abbia minimamente idea di come si sostengono le categorie fragili soprattutto, ma non solo, in questo momento di crisi legato alla pandemia di Covid-19. Naturalmente, in conseguenza a questa scelta, alcuni lavoratori rimarranno senza stipendio. Nessuno pensa alle loro famiglie? Problemi su problemi causati dal Comune, senza nessun rispetto per chi fa fatica ogni giorno>.

Chiederemo spiegazioni in Aula, ma il tempo stringe e purtroppo il danno, grave per l’intera collettività, ormai è fatto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: