Crociere ferme fino al 31 luglio, Msc: nel 2021 in campo l’intera flotta di 21 navi

La compagnia offre agli ospiti interessati dalle crociere cancellate, un Future Cruise Credit (FCC) con cui è possibile trasferire l’intero importo del viaggio prenotato e pagato su una nuova crociera a scelta – su qualsiasi nave, per qualsiasi itinerario – fino alla fine del 2021. Questi ospiti riceveranno anche un credito da utilizzare a bordo. Inoltre, per tutti gli ospiti che hanno una prenotazione su una nave MSC Crociere tra il 1° agosto e il 31 ottobre 2020, la Compagnia ha annunciato che anche queste prenotazioni saranno coperte dall’estensione del Flexible Cruise Programme

L’estate 2021 vedrà in servizio l’intera flotta di 19 navi di MSC Crociere, comprese le due nuove unità oggi in costruzione, MSC Virtuosa e MSC Seashore

· MSC Crociere annuncerà a breve un nuovo protocollo operativo sulla salute e la sicurezza per rendere ancora più sicura l’esperienza di crociera

· La Compagnia riprenderà le operazioni in maniera progressiva – secondo diverse fasi e valutando la situazione nelle diverse aree – solo quando sarà ritenuto opportuno e in ottemperanza alle indicazioni delle autorità sanitarie nazionali e internazionali e delle altre autorità competenti

Mentre il mondo continua ad affrontare la sfida della pandemia, con importanti restrizioni di viaggio ancora in vigore in molte aree, MSC Crociere ha annunciato che prolungherà al 31 luglio 2020 la sospensione temporanea delle crociere. Gli ospiti interessati dalle crociere annullate riceveranno un Future Cruise Credit (FCC) con cui avranno la possibilità di trasferire l’intero importo pagato per la loro crociera annullata ad una futura crociera di loro scelta – su qualsiasi nave, per qualsiasi itinerario – fino alla fine del 2021. Inoltre, tutti gli ospiti che hanno prenotato una crociera in programma tra il 1° agosto e il 31 ottobre 2020, potranno godere dell’estensione del “Flexible Cruise Programme” della Compagnia, che consente agli ospiti di riprogrammare la loro crociera ad una futura data di partenza fino al 31 dicembre 2021. La riprogrammazione potrà essere effettuata fino a 48 ore prima della partenza per i pacchetti ‘Solo Crociera’ o, per i pacchetti ‘Crociera più Volo’, fino a 96 ore prima della partenza del volo.

Oggi, inoltre, la Compagnia ha confermato il programma completo per la stagione estiva 2021, che inizierà a marzo dell’anno prossimo e vedrà la presenza di 2 nuove navi attualmente in costruzione, affiancata da una serie di nuovi itinerari e homeport.

“Anche se oggi abbiamo preso la difficile decisione di prolungare ulteriormente la sospensione delle attività di tutte le nostre navi, è importante guardare avanti, perché sappiamo che i nostri clienti sognano di viaggiare e desiderano pianificare le proprie vacanze per il prossimo anno” ha affermato Gianni Onorato, Chief Executive Officer di MSC Cruises. “Per questo motivo, abbiamo confermato il nostro programma completo per l’estate 2021. Le nostre navi torneranno in servizio solo quando lo riterremo opportuno, per fasi e per area, seguendo le indicazioni delle autorità sanitarie nazionali e internazionali, delle altre autorità competenti e sulla base di un nuovo protocollo operativo sulla salute e la sicurezza, che annunceremo a breve. In questo modo, gradualmente, tutte le nostre navi torneranno a navigare tra l’entrata in vigore del nuovo protocollo e l’inizio della nostra stagione estiva 2021” ha aggiunto Onorato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: