Riprende la protesta nel carcere di Marassi, per ora sotto controllo

Alle Case Rosse la manifestazione dei detenuti limitata alla battitura delle stoviglie. Ma in altri carceri italiani, compreso quello di Alessandria, sono stati due giorni di guerriglia

Sul posto, fuori dalla casa circondariale, c’è anche la polizia locale, a disposizione per la necessità di eventuali chiusure di strade

Da due giorni i detenuti mettono a ferro e fuoco le carceri di tutta Italia. Nel pomeriggio è toccato al carcere di Alessandria dove ci sarebbero diversi feriti e intossicati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: