Toti negativo al test. Era stato seduto vicino a Zingaretti a Palazzo Chigi

Nel pomeriggio aveva espresso solidarietà al segretario del Pd che, invece, era risultato positivo. La prevenzione ha sortito gli effetti: la sala dove si è svolta la riunione romana era già adeguata agli standard di sicurezza

Scrive Toti sulla sua pagina: <Appresa la positività del collega Zingaretti, essendo stato seduto accanto a lui durante il vertice sul coronavirus tenutosi a Roma a Palazzo Chigi, con il Premier Conte e i suoi ministri, ho contattato la task force di Alisa che ha deciso di farmi un tampone, visto il mio ruolo all’interno della cabina di controllo dell’emergenza. Mi preme chiarire che la stanza della riunione a Chigi era già adeguata alle ordinanze, per quanto riguarda le distanze da tenere, la disposizione delle sedie, il numero massimo dei presenti e nessuna stretta di mano tra le persone in sala. Ma ogni precauzione non è mai troppa per il bene dei cittadini. Per fortuna il tampone è risultato negativo e io mi sento assolutamente bene! Quindi dopo un pomeriggio a casa, da quando ho saputo la notizia, domani tornerò come sempre al lavoro, esattamente come stiamo chiedendo al personale sanitario e a tutti coloro che sono coinvolti nello sforzo per contenere il virus. Lo faremo con tutte le precauzioni del caso stabilite dai nostri protocolli medici. Coraggio, ce la faremo insieme!>.

Nel pomeriggio aveva pubblicato questo post di solidarietà a Zingaretti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: