Terzo settore, il Forum denuncia: “Anche noi in ginocchio”

Coronavirus, <In difficoltà come molti altri settori, ma a differenze di questi abbiamo meno voce, meno visibilità. Restiamo impegnati, come sempre, a fare in modo che i più deboli non vengano abbandonati>

<Esiste un mondo che ogni giorno si occupa del bene di tutti. Un mondo fatto di associazioni, fondazioni, cooperative sociali che si occupano delle cose più disparate: pulire torrenti, accudire bambini ed anziani, malati diversamente abili: li inserisce al lavoro, ne organizza la socialità, eroga servizi – dicono al Forum Terzo Settore -. È fatto di volontari o professionisti che guidano ambulanze, organizzano spettacoli, sport attività sociali dando il loro tempo libero o lavorando più di quanto loro chiesto o riconosciuto perché convinti che il bene più importante sia quello di tutti. Oggi questo mondo è messo in ginocchio dal Coronavirus , come molti altri settori, ma a differenze di altri settori ha meno voce, meno visibilità; è impegnato, come sempre, a fare in modo che i più deboli non vengano abbandonati . Questo mondo, con una definizione un po asettica, è il terzo settore e se crolla porta con se una parte importante della coesione sociale della nostra società.
Per questo abbiamo chiesto e chiediamo alle istituzioni ed alla cittadinanza di ricevere attenzione di non essere dimenticati. Non lasciamo solo chi ci aiuta!>.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: