Donna investita dal treno a Zoagli, linea ripristinata. Ritardi fino a 73 minuti

Riaperto il traffico Genova, 3 marzo 2020 ferroviario fra Santa Margherita Ligure e Chiavari (linea Pisa – Genova), sospeso dalle 10.30, e poi parzialmente riattivato alle 11.10, per l’investimento di una persona nella fermata di Zoagli. La donna rimasta vittima aveva 53 anni. Non è ancora chiaro se si sia trattato di un’incidente o di suicidio. I treni in viaggio stanno subendo ancora adesso ritardi fino a 73 minuti, mentre due regionali sono stati limitati nel percorso. Sul luogo della tragedia è intervenuto il magistrato insieme ai carabinieri.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: