Tutti i parenti del contagiato dello Spezzino in isolamento nelle loro case

Ordinanza del sindaco del Comune di Pignone, nell’entroterra tra Levanto e Monterosso. In quarantena anche una decina di colleghi

<Un’ordinanza sindacale per i familiari del paziente ricoverato al S. Andrea della Spezia e risultato positivo al coronavirus affinché rimangano in  isolamento obbligatorio presso le loro abitazioni, dopo la quarantena a cui si sono volontariamente sottoposti una decina di suoi colleghi>. Ne da notizia l’assessore alla protezione civile Giacomo Giampedrone.

La misura si è resa necessaria dopo la notifica emessa e il ricovero del paziente della provincia spezzina nel reparto di malattie infettive, per il secondo caso di cononavirus registrato in Liguria. L’ordinanza del sindaco del Comune di Pignone Ivano Barcellone è stata preventivamente condivisa dall’assessore regionale alla Protezione civile Giacomo Giampedrone e da ALISA  che stanno accompagnando tutta la struttura comunale nella gestione dell’emergenza.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: