Annunci

Coronavirus, Toti spiega chiusure e aperture. Ma molti privati hanno deciso comunque di chiudere

Chiusi l’Acquario, il cinema The Space, la Città dei Bambini. Chiuse le mostre degli enti pubblici, ma restano aperte per scelta degli organizzatori alcune mostre private che hanno analogo pubblico

Dando rassicurazione sul fatto che in Liguria non ci siano, per fortuna, ancora contagi, il presidente della Regione spiega la ratio dell’ordinanza che chiude alcune attività e ne lascia aperte altre.

Toti ha spiegato che, nell’equilibrio tra prevenzione in una regione dove non ci sono casi conclamati e necessità di non deprimere le attività economiche. Chiusi i teatri a gestione pubblica, aperti i cinema. Chiuse le mostre e i musei pubblici, aperta a Palazzo della Meridiana la mostra “Da Cambiaso a Magnasco” (per giovedì è prevista anche una visita privata) che ha lo stesso identico pubblico. Nella conferenza di ieri, il presidente Toti aveva rimesso alla sensibilità dei gestori la decisione di chiudere. Chiude fino al 1º marzo l’Acquario, ad esempio.

Chiusi i punti “The Space Cinema” di Genova oltre che di Rozzano, Limena, Silea, Vicenza, Verona (La Grande Mela), Cerro Maggiore, Odeon, Montebello, Vimercate, Pradamano, Trieste, Torino, Beinasco, Bologna, Parma Campus, Parma Centro.
Resta invece aperto l’Uci Cinema alla Fiumara.

Chiusa la Città dei Bambini.

In seguito all’ordinanza regionale il Teatro Nazionale di Genova comunica che tutti gli eventi in programma dal 24 febbraio al 1° marzo 2020 al Teatro della Corte, Teatro Duse, Teatro Modena e Sala Mercato sono stati annullati. Gli spettacoli saranno in gran parte recuperati nei prossimi mesi.
La programmazione del calendario del Teatro dell’Ortica è sospesa almeno fino al 1 marzo: tutti gli eventi previsti questa settimana, quindi, sono rimandati a data da destinarsi.

Politeama Genovese: lo spettacolo Destinati all’estinzione di e con Angelo Pintus, che sarebbe dovuto andare in scena al Politeama Genovese da martedì 25 febbraio a domenica 1 marzo, è stato rinviato.

Lo spettacolo andrà in scena al Politeama Genovese da mercoledì 9 a lunedì 14 settembre 2020:

  • i biglietti di martedì 25 febbraio ore 21 sono validi mantenendo stessa fila e posto per la recita di lunedì 14 settembre 2020 ore 21.
  • i biglietti di mercoledì 26 febbraio ore 21 sono validi mantenendo stessa fila e posto per la recita di mercoledì 9 settembre 2020 ore 21.
  • i biglietti di giovedì 27 febbraio ore 21 sono validi mantenendo stessa fila e posto per la recita di giovedì 10 settembre 2020 ore 21.
  • i biglietti di venerdì 28 febbraio ore 21 sono validi mantenendo stessa fila e posto per la recita di venerdì 11 settembre 2020 ore 21.
  • i biglietti di sabato 29 febbraio ore 21 sono validi mantenendo stessa fila e posto per la recita di sabato 12 settembre 2020 ore 21.
  • i biglietti di domenica 1 marzo ore 18 sono validi mantenendo stessa fila e posto per la recita di domenica 13 settembre 2020 ore 18.

Le modalità operative per gli abbonati e i possessori di biglietto verranno indicate quanto prima. Invitiamo a consultare il nostro sito www.politeamagenovese.it che aggiorneremo in tempo reale appena sarà possibile.

Chiuse le mense universitarie per gli studenti salvo quelli fuori sede alloggiati.

Impianti sportivi: non c’è blocco degli impianti, ma c’è sospensione tornei e trofei aperti al pubblico. Anche in questo caso sta al singolo decidere.

I Campionati organizzati da Calcio Liguria Csen, in ottemperanza a quanto previsto dall’ordinanza , vengono pertanto sospesi fino al 1º marzo. Le date di recupero saranno comunicate nelle prossime ore.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: