Pesta il coinquilino in via Balbi, denunciato dai carabinieri

L’uomo aveva accusato la vittima di avergli rubato un orologio

Un calabrese di 61 anni, abitante in via Balbi, nei giorni scorsi è stato denunciato per “lesioni personali aggravate” da un equipaggio del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri, perché aveva colpito con calci e pugni, un 54 enne, abitante nello stesso appartamento, in qualità di locatario, accusandolo di avergli rubato un orologio. La vittima, trasportata presso un il pronto soccorso di un ospedale cittadino, è stato dimesso con una prognosi di 15 giorni.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: