Jazz’n’breakfast, jazz a colazione la domenica mattina, si apre con un omaggio a Petrucciani

Comincia Jazz’n’breakfast, fino al 26 aprile presso la Sala Mercato, la rassegna a cura di Rodolfo Cervetto in collaborazione con Gezmataz e Louisiana Jazz Club. Domenica 26 gennaio, alle 10.30 “Dedicated to Michel”
con Philippe Petrucciani Quartet: (Philippe Petrucciani chitarra, Alessandro Collina piano, Marc Peillon contrabbasso, Rodolfo Cervetto batteria e la partecipazione di Guido Festinese).

Philippe Petrucciani, maestro indiscusso della chitarra jazz, nonché fratello di Michel

Si apre con un omaggio a Michel Petrucciani la sesta edizione di Jazz’n’breakfast domenica 26 gennaio alla Sala Mercato alle ore 10.30.
La rassegna curata da Rodolfo Cervetto in collaborazione con Gezmataz e Louisiana Jazz Club, promossa dal Teatro Nazionale di Genova con il sostegno del Centro Commerciale e Divertimenti Fiumara (che ha ospitato un‘anteprima il 14 gennaio), conferma la formula apprezzata dal pubblico nelle passate stagioni: quattro appuntamenti la domenica mattina alla Sala Mercato, uno per mese da qui ad aprile, per unire il gusto della colazione in teatro con la musica jazz.
Jazz’n’breakfast spazierà dal bebop alle suggestioni brasiliane, dal cool jazz a quello sinfonico, citando i padri putativi e i pionieri di ogni genere. Un crocevia di stili e linguaggi differenti, mix di tecnica, fantasia e capacità d’improvvisazione, che vedrà protagonisti il 23 febbraio Tiziana Bagetta e il Cachoeira Project, Dado Moroni e Simona Bondanza il 22 marzo e il debutto della Paganini Big Band – la nuova orchestra jazz del Conservatorio di Genova – il 5 aprile.

Musicista dal talento portentoso, prematuramente scomparso nel 1999, Michel Petrucciani è stato uno dei più grandi pianisti jazz di tutti i tempi. Dedicated to Michel è il titolo del concerto proposto dal quartetto capitanato da Philippe Petrucciani, maestro indiscusso della chitarra jazz, nonché fratello di Michel. Sul palco di Sampierdarena sarà accompagnato da Alessandro Collina al pianoforte, Marc Peillon al contrabbasso e Rodolfo Cervetto alla batteria, tre musicisti a cui è legato da una lunga e intensa collaborazione (insieme hanno pubblicato un cd che nel 2014 raggiunse il 28esimo posto nella classifica jazz statunitense). I brani proposti saranno in parte tratti dal repertorio di Michel Petrucciani e in parte scritti da Philippe. A impreziosire ulteriormente l’evento, gli interventi del musicologo Guido Festinese, che leggerà alcune pagine da un suo scritto – intitolato “Michel / il piccolo uomo della grande musica” – riguardanti l’infanzia, il talento e il successo di Michel Petrucciani.

Tutti i concerti di Jazz’n’breakfast si svolgeranno alla Sala Mercato (piazza Modena 3, Genova) con inizio alle ore 10.30; bar del teatro aperto per le colazioni dalle ore 9.30.
Ingresso + colazione 7 euro. Biglietti in vendita presso le biglietterie del Teatro Nazionale di Genova e online su vivaticket.it e happyticket.it. INFO teatronazionalegenova.it

Il programma completo

26 gennaio ore 10.30
DEDICATED TO MICHEL
Philippe Petrucciani Quartet
Philippe Petrucciani chitarra
Alessandro Collina piano
Marc Peillon contrabbasso
Rodolfo Cervetto batteria
Guido Festinese testi e lettura

23 febbraio ore 10.30
CACHOEIRA PROJECT
Tiziana Bagetta voce
Alessandro Melizzi chitarra
Francesco Mascardi sax e flauto
Pietro Martinelli contrabbasso
Mario Principato percussioni

22 marzo ore 10.30
JAZZ: A LEZIONE DI EMOZIONE
Simona Bondanza voce
Dado Moroni piano
Stefano Riggi sax tenore
Dino Cerruti contrabbasso
Rodolfo Cervetto batteria
Guido Festinese testi e lettura

5 aprile ore 10.30

Jazz

Paganini Big Band
l’Orchestra Jazz del Conservatorio di Genova
diretta da Paolo Silvestri

concerti ore 10.30
colazione in teatro dalle ore 9.30
ingresso 7 euro (colazione inclusa)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: