Annunci

Quarto iraniano con passaporto rubato bloccato dalla polizia di frontiera in aeroporto

aeroporto, areostrazione

Dall’inizio dell’anno 4 arresti di uomini della stessa nazionalità diretti nel Regno Unito. Il documento era stato sottratto in Belgio a un cittadino messicano e poi contraffatto

Ieri pomeriggio, alle ore 16, è stato arrestato in aeroporto a Genova dalla Polizia di Frontiera un altro cittadino iraniano, di 42 anni, in procinto di imbarcarsi per Londra. L’uomo, che ha cercato di passare fraudolentemente la frontiera aerea, al momento del controllo ha esibito agli agenti un passaporto messicano che risultava essere stato rubato in Belgio nel dicembre 2019. Inoltre, a seguito di ulteriori mirati accertamenti effettuati dal Nucleo di Esperti di Falso Documentale creato recentemente dalla Polizia di Frontiera, si è riscontrato che lo stesso era stato anche alterato. In ragione di ciò, si è proceduto all’arresto in flagranza per i reati di “uso di documento falso valido per l’espatrio” e “ricettazione”.
Oggi, in attesa del giudizio, è stata disposta la convalida dell’arresto e la misura dell’obbligo di firma. Si tratta del quarto iraniano arrestato solo dall’inizio dell’anno dagli uomini della Polizia di Frontiera di Genova e sul cui conto, come su quello degli altri individuati ed arrestati nel 2019, sono in corso approfondite indagini.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: