I genitori della scuola Borsi si improvvisano manovali per fare più belle due aule

Quezzi: per due sabato, l’11 e 18 gennaio scorsi, i genitori della scuola Borsi hanno fatto volontariato nella scuola elementare accantonando gli impegni personali e hanno speso le loro energie e il loro tempo per riordinare, pulire, rasare, stuccare, verniciare due aule della scuola

Oggetto dell’intervento la scuola primaria “Giosuè Borsi”, che si trova in via Fratelli Cervi 1 e fa parte dell’istituto comprensivo di Quezzi.
Grazie a questi genitori, alle maestre e a ad altro personale della scuola, che per due giorni, dal mattino alla sera non hannno avuto timore di sporcarsi mani, capelli e vestiti, tutti i 105 bambini che quest’anno frequentano la scuola, <avranno la possibilità di avere a loro disposizione un’aula LIM completamente rimessa a nuovo e verniciata di un bel verde chiaro e un secondo ambiente che, quando sarà completato, li porterà a viaggiare tra i pianeti del nostro Sistema Solare> dicono i partecipanti all’iniziativa.
<I bambini – proseguono – potranno colorare, come già hanno fatto l’anno scorso, i disegni che una mamma ha tracciato sui muri, a partire dalla mensa, nella quale una cuoca sorridente preparerà i loro pasti. È difficile trovare le parole per descrivere la soddisfazione che abbiamo provato nel vedere i risultati dei nostri sforzi, nel pensare che quello che abbiamo fatto è un servizio alla nostra comunità e una splendida lezione di educazione civica che possiamo trasmettere ai nostri figli: curare l’ambiente in cui viviamo insieme agli altri è un piccolo/grande pezzo di un cammino che noi genitori, le maestre, le nostre figlie e i nostri figli abbiamo percorso insieme e che ricorderemo anche negli anni a venire. Grazie a tutti coloro che lo hanno reso possibile>.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: