Annunci
Ultime notizie di cronaca

Comune, straordinari in ritardo, il Diccap Sulp chiede incontro a Giorgio Viale

Secondo l’assessore al Personale del Comune il problema sta nel fatto che gli straordinari riguardanti nell’emergenza Ponte Morandi sono ricompresi nel tetto massimo del patto di stabilità e vanno ad erodere il monte ore possibile. Secondo il sindacato, invece, il Comune, a conoscenza di questa situazione, ha comunque chiesto lavoro straordinario al personale della polizia locale pur sapendo che non avrebbe potuto pagare

Tra gli altri lavoratori comunali (ma certamente più esposti di altre figure professionali) gli uomini della polizia locale sono stati informati oggi che non saranno per ora pagati gli straordinari di dicembre chiesti dall’amministrazione comunale.
<O (il Comune n. d. r.) non ha tenuto i conteggi degli straordinari con la dovuta attenzione oppure lo ha fatto e lo ha tenuto nascosto ai lavoratori – dicono alla segreteria Diccap Sulp -. Infatti già a novembre, avendo i conteggi e il pagato, questa amministrazione sapeva perfettamente cosa poteva e cosa non poteva pagare e invece ha comunicato solo oggi che non può pagare per colpa del Milleproroghe. Cosa centra il Governo con l’omissione della comunicazione preventiva? Perché l’Amministrazione non ha comunicato ai lavoratori, prima di richiedere la prestazione, che non c’erano più soldi? È stata una scelta del Governo Nazionale o una scelta del Comune di Genova di omettere questa informazione?>.
Risponde l’assessore al personale Giorgio Viale: <Le allerte e gli imprevisti per loro natura non sono prevedibili e le direzioni erano avvertite di contenere la spesa già a novembre, come testimoniato anche da Genovaquotidiana a inizio dicembre. Io trovo paradossale invece che ai dipendenti del Comune venga sottratta una quota pari a circa 120mila euro di straordinari attinenti al Ponte Morandi e che viene ricompresa nel limite legislativo del Dl 75/2017. A parere mio questa somma va trattata a parte in modo che i comunali genovesi siano trattati come tutti i loro colleghi in Italia>.

Il Diccap Sulp chiede all’assessore un incontro insieme a tutte le organizzazioni sindacali in modo da parlare del problema degli straordinari, ma anche del fatto che il Comune, secondo il sindacato, avrebbe <omesso di istituire l’obbligatoria “Banca delle Ore” che avrebbe fatto slittare il pagamento delle ore oppure il Lavoratore le avrebbe recuperate>.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: