La giornata nera della mobilità (con ogni mezzo)

Traffico urbano congestionato a ponente, levante e in Valbisagno, allagamenti in A26, code in A7 e A12, incidente in A10. Funicolare di Sant’Anna di nuovo guasta: disagi a Castelletto dove alla luce dei due impianti fermi (l’ascensore di Spianata per manutenzione) non sono stati intensificati i passaggi del “36”. Stamattina treni da ponente per il centro in ritardo

Allagamenti in A26 Voltri-SS 33 Sempione-Gravellona Toce tra Ovada e Masone per Pioggia.

Coda in A7 Milano-Serravalle-Genova (Km 125.8 – direzione: Milano) 
in uscita a Bolzaneto provenendo da Genova per traffico intenso. 

Coda in A12 Genova-Livorno (Km 0 – direzione: Genova) tra Genova est e Bivio A12/A7 Milano-Genova per traffico intenso 

Coda di 2 km in A10 Genova-Savona-Ventimiglia (Km 29.8 – direzione: Ventimiglia) tra Varazze e Celle Ligure per incidente 

Chiusa la funicolare di Sant’Anna per guasto e chiuso per manutenzione l’ascensore di Spianata: disagi a Castelletto. Alla luce dei due impianti fermi, nessuno in Amt ha avuto l’acume di rendere più frequenti i bus urbani. <Dopo 20 minuti alla fermata del 36, e vedendo mezzo quartiere con ombrello alla fermata del bus, ho deciso di scendere in centro a piedi sotto la pioggia>.

Nella prima mattinata treni in ritardo.

Il tabellone delle partenze dalla stazione di Pegli di stamattina

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: