Annunci
Ultime notizie di cronaca

Allerta truffe su Facebook: non accettate richieste di denaro dai sindaci-fake

Clonati i profili di 4 primi cittadini liguri. Da quelli falsi partono richieste di soldi “in prestito” attraverso ricariche su una carta postepay

Per ora a denunciarlo sono 4 primi cittadini dello spezzino, tutti di centrodestra: il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini, quello di Borghetto Vara Claudio Delvigo; quello di Lerici Lorenzo Paoletti, e quello di Riccò del Golfo Loris Figoli: qualcuno ha rubato le loro foto del profilo Facebook, ne ha creato uno fake (falso) usando quella foto e ha cominciato a inviare richieste di denaro. I quattro sindaci hanno avvertito amici e sostenitori dalla propria pagina Facebook e annunciano denunce alla polizia locale.
La richiesta che viene inviata dopo quella di amicizia è di ricaricare un conto postepay. Qualcuno ha accettato la richiesta, pensando che arrivasse dal vero sindaco. Non si sa ancora se qualcuno abbia aderito alla richiesta di denaro. Non si sa nemmeno se siano incolpevolmente coinvolti solo questi 4 amministratori o se ce ne siano altri usati dai truffatori e se il fenomeno sia limitato al territorio dello spezzino.

Sotto: i sindaci (quelli veri) avvertono la rete della clonazione del profilo

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: