Annunci
Ultime notizie di cronaca

Un’altra zuffa all’incrocio tra Canneto e vico Caprettari. Abitanti e negozianti esasperati

Una donna sarebbe rimasta ferita. Fuggi fuggi generale all’arrivo delle forze di polizia. Il disperato appello di residenti e commercianti

Alle 19 è scoppiato l’ennesimo parapiglia all’incrocio tra Canneto il Curto, vico Caprettari e Canneto il Curto, dove qualche settimana fa alcune persone rimasero ferite perché colpite da acido gettato nel corso di una rissa. Una donna, raccontano alcuni testimoni, è rimasta a terra, apparentemente esanime, salvo poi riprendersi all’arrivo dell’ambulanza. Al momento dell’arrivo della polizia, prima con personale a piedi e poi con 2 volanti, le persone che si erano affrontate si sono volatilizzate.
Residenti e commercianti della zona denunciano che, a causa del pressing delle forze dell’ordine in altre zone del centro storico, ubriachi e spacciatori si sarebbero trasferiti in massa nella zona tra via Turati, piazza San Giorgio e San Lorenzo e chiedono che anche in quella parte dei carruggi intervengano polizia e carabinieri.

Articolo in aggiornamento

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: