Annunci
Ultime notizie di cronaca

Notte d’inferno in salita Pollaiuoli: secchiate d’acqua contro gli schiamazzi

Residenti esasperati reagiscono come possono a una situazione che, chiaramente, d’estate, malgrado diminuisca la frequentazione, arreca maggiore disagio per via delle finestre aperte

Notte d’inferno in uno dei luoghi caldi della movida, salita Pollaiuoli, la strada che da piazza Ferretto porta a Matteotti. Particolarmente invivibile alla fine della serata, quando i ragazzi, spesso ubriachi, sciamano fuori dall’area. Solitamente, c’è chi protesta dalle finestre e chi chiede ai vicini di non protestare perché più di una volta i ragazzi hanno danneggiato portoni e citofoni per rappresaglia. È così quasi tutte le notti. Stanotte qualche residente esasperato ha cominciato a gettare abbondanti secchiate d’acqua sui rumorosi passanti non ricevendo aiuto dalle forze dell’ordine. Alcuni residenti sono scesi in strada in piena notte. I carabinieri, spiegano, sono arrivati dopo 40 minuti dalla chiamata.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: