Palazzo occupato in via Pre’ covo di spacciatori, arresti dei Carabinieri, stabile murato – IL VIDEO

Operazione della stazione Maddalena e della compagnia Centro. L’edificio è quello diroccato di proprietà del Comune al civico 12. Allo sgombero ha partecipato anche la polizia locale

Ecco come si presentano le scale. L’edificio è pericolante.

Il palazzo diroccato e semi crollato di proprietà del Comune e da molti anni abbandonato in quelle condizioni, al civico 12 di via Pre’, era diventato luogo di spaccio ed era occupato abusivamente dai pusher. I Carabinieri della stazione Maddalena comandata dal luogotenente Giuseppe Cotugno e della compagnia Centro, agli ordini del capitano Michele Zitiello, hanno portato a termine stamattina una serie di controlli in via Pre’ e hanno arrestato due persone. uno spacciatore e un altro extracomunitario su cui pendeva un ordine di cattura per una precedente condanna. Tre persone sono state denunciate perché presenti irregolarmente sul territorio italiano. L’immobile è stato sgomberato dai carabinieri con l’ausilio della polizia locale del reparto Sicurezza e del I distretto territoriale (oltre una decina di uomini) e successivamente messo in sicurezza.

Carabinieri e polizia locale hanno sbarrato l’accesso

Il civico 12 di via Pre’, completamente sventrato all’interno e inagibile, è uno di quelli che dovrebbero essere abbattuti nell’ambito del progetto di Comune e Università Pre’Visioni. A questo link le condizioni dell’edificio.

Pusher con un’abbondante quantità di hashish

L’accampamento dei pusher nello stabile pericolante

Nel video sotto: spacciatori all’interno del civico 12 dividono un’ingente quantità di hashish

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: