Annunci
Ultime notizie di cronaca

I pali della luce? Nel bel mezzo delle rampe disabili

Dopo il muro costruito a mezzo metro dal portone di un palazzo (tanto che non potrebbe, all’occorrenza, entrare né una barella né una bara), dopo le nuove targhe stradali imbullonate su quelle antiche nel centro storico, ecco i pali nel bel mezzo degli scivoli per i disabili. Il nuovo colpo di genio è ammirabile in tutta la sua incontestabile stupidità in piazza della Vittoria ed è stato segnalato dalla pagina Facebook Metrogenova che fa capo all’omonima associazione che persegue lo scopo di studiare, valorizzare e promuovere le reti di trasporto pubblico in Genova e nella sua area metropolitana, con particolare riferimento alla metropolitana, alla ferrovia urbana e suburbana e, in generale, ai sistemi in sede propria e/o riservata che garantiscano un elevato livello di mobilità sostenibile.

Nella foto si vedono i pali dei semafori piazzati con precisione certosina nel bel mezzo di entrambe le rampe, tanto da renderle non usabili per lo scopo per cui sono state realizzate con dispendio di denaro pubblico, non a caso davanti alle strisce pedonali. Oltre ad essere un insulto all’intelligenza, sono il simbolo di quanto poco si presti attenzione alle esigenze fondamentali delle persone diversamente abili. Insomma, di come i lavori vengano eseguiti con leggerezza e senza mettere in pratica nemmeno un minimo di buonsenso.

Mobilità sostenibile è anche mobilità accessibile. Qui siamo a Genova, nel 2019. Queste sono le rampe realizzate in corrispondenza del nuovo attraversamento pedonale di via Cadorna.
I pali dei semafori sono stati eretti proprio nel mezzo di queste rampe. 
Chi avrà sbagliato? Il progettista? Chi ha approvato il progetto? Chi lo ha realizzato? Oppure chi ha approvato il lavoro così come è?
Complimenti 

L’associazione Metrogenova non ha fini di lucro e coinvolge sia persone aventi esperienza nel settore del trasporto pubblico sia appassionati e curiosi: essa è quindi aperta a tutti coloro che ritengono utile la nostra iniziativa ed intendono anch’essi farsene promotori.

Annunci

One thought on “I pali della luce? Nel bel mezzo delle rampe disabili”

  1. Fantastico ! Finito l’uso del cervello; come la torta di riso.
    E’ arrivata al lavoro la generazione Schettino

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: