Annunci
Ultime notizie di cronaca

Il Comune ha venduto il mercato dei fiori e ne cerca uno nuovo. Ecco il bando

Un bando pubblico, per ricercare un immobile in locazione ubicato nel territorio del Comune di Genova da adibire a nuova sede del mercato florovivaistico all’ingrosso e al minuto, è stato emesso dall’Amministrazione e reperibile sul sito istituzionale a questo link.

Tra le sue caratteristiche vi devono essere le seguenti:

  • avere una superficie complessiva di 3500 mq, oltre una superficie esterna destinata a posteggio operatori e utenza di 2500 mq;
  • essere agevolmente collegato con le principali vie di comunicazione e facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici;
  • essere già costruito all’atto di partecipazione alla presente selezione o essere di imminente completamento;
  • essere libero da vincoli giuridici e di fatto che ne impediscano l’uso al quale deve essere destinato;
  • essere libero da persone e cose alla data di stipulazione del contratto di locazione che, comunque, dovrà avvenire entro il 30 settembre 2019.

«Dopo il buon esito del bando di vendita dei locali di via Semini, attuale sede del mercato florovivaistico all’ingrosso, – sottolinea l’assessore al commercio del Comune di Genova Paola Bordilli – come amministrazione comunale ci siamo subito attivati per trovare una soluzione alternativa. La logica seguita è stata quella di condividere insieme a tutti gli operatori le caratteristiche della nuova sede. Questo bando dunque nasce dalla concertazione promossa in seno all’apposita Commissione Mercato istituita presso la Camera di Commercio di Genova. Confidiamo che la ricerca dell’immobile per ospitare il Mercato abbia un risultato positivo. Il settore florovivaistico è tradizionalmente un comparto importante nell’economia della città e come assessorato è nostra intenzione lavorare per assicurarne sempre di più lo sviluppo».

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: