Annunci

L’Associazione gelatieri genovesi lancia il Natale alla Panera. Gelaterie col bollino del semifreddo

Dopo i Panera Days dello scorso ottobre, l’evento che ha celebrato il più tipico dei semifreddi genovesi, Confesercenti Genova e l’Associazione Gelatieri Artigianali Genovesi hanno dato vita ad una rete di “Punto Panera” che farà il suo debutto proprio nel weekend dell’Immacolata: gelaterie, bar e ristoranti dove è possibile degustare l’autentica Panera Genovese, riconoscibili da una vetrofania dedicata. Le attività che si fregiano del marchio “Punto Panera” sono undici, dal Centro ad Albaro e Nervi, passando addirittura per la cintura dei Forti e con una puntata oltre i confini di Genova, a Masone.
Ma quali sono le origini della Panera? Secondo la tradizione, la nascita di questa prelibatezza affonda ai primi dell’Ottocento, quando uno sbadato garzone di bottega versò, per sbaglio, del caffè in una coppa di panna montata. «Cöse t’äe combinou? t’äe faeto a panna neigra!», disse, con fare di rimprovero, il mastro gelatiere al proprio aiutante. Salvo scoprire, un attimo dopo, che il sapore di quella strana panna nera era in realtà buonissimo.
«La panera, il cui nome è appunto una contrazione di “panna nera” – ricorda Massimiliano Spigno, presidente di Confesercenti Genova, e a sua volta gelatiere – fa parte, con merito, dell’elenco dei prodotti tipici territoriali liguri depositati presso il Ministero delle politiche agricole e forestali, ma fino ad oggi non era mai stata promossa un’azione coordinata che valorizzasse il prodotto e che promuovesse i punti dove poterla degustare. Una lacuna che Confesercenti è orgogliosa di colmare».

Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana Partita Iva 02485610998 Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Annunci
Annunci
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: