Annunci

RistorExpo, domani la Masterclass di Colagreco: 2 stelle Michelin, 3º nella World’s 50Best globale

RistorExpo, domani prosegue con la Masterclass firmata da Mauro Colagreco. Chef-patron del ristorante Mirazurdi Menton, nella Costa Azzurra. Giovane e talentoso chef, è universalmente riconosciuto come uno dei top player della ristorazione. 2 stelle Michelin (la seconda nel 2012), il posizionamento stabile nella top 10 della World’s 50Best globale (nel 2018 è al numero 3, il più alto di sempre), la nomina di Chevalier des arts et des lettres, di Grand Chef Relais & Châteaux, il Gran Premio Arte de la Cocina dall’Academia Argentina de Gastronomía, nella madre patria.

 

 

 

Oggi a RistorExpo: birra artigianale, pane, pizza. Ancora il caffè, il gelato e i vini più pregiati. Le nuove proposte come la nocciola ligure che cresce nei terrazzamenti del ponente ligure o i succhi frutti biologici del Piemonte. Il pesce fresco. I forni per la cottura e gli aspetti più importanti della pulizia dei locali. Le materie prime, il latte, la prescinseua e i profumi della Liguria. Ancora il basilico, il pesto e la focaccia. All’interno del padiglione “Jean Nouvel” i profumi accompagnano i visitatori in un viaggio incredibile nell’Italia del gusto.

(Foto di Carlo Alberto Alessi)

Dopo gli incontri tra i visitatori, gli addetti ai lavori e gli operatori con gli stand – nel pomeriggio – è stato Ivano Ricchebono, insieme Marco Primiceri e Lucia De Prai, a dare il via al programma delle Masterclass e degli show cooking. Le Masterclass, veri e propri momenti di scambio e interazioni tra le grandi stelle della cucina e i visitatori sono l’essenza dell’evento. L’alta ristorazione, la passioni degli interpreti e il loro talento scende – letteralmente – tra le due ali della platea. Lo Chef Stella Michelin ha preparato, accompagnato nello storytelling da Federico Quaranta e Davide Scabin, ha deciso preparare una ricetta che ha unito gli elementi di mare e quelli di terra: il galletto incontra il gambero. Lo chef genovese ha utilizzato ogni parte della materia lavorata unendo il cioccolato, bianco e fondente. “Un piatto che riprende la tradizione ligure in chiave moderna ma con le tecniche di cottura che riportano ai tempi passati”, questo il pensiero dello stesso Ricchebono.

Lo chef Matteo Losio, infine, ha chiuso la prima giornata di RistorExpo con la personale dimostrazione, andando a rivisitare un classico della cucina genovese: il Cappon Magro.
Ha deciso di “portare” il piatto in cortile ovvero preparando il più genovese – forse – dei classici in verdure unito a tutti quegli ingredienti che si possono trovare, per l’appunto, in cortile.
“Uno dei piatti più belli della nostra tradizione, non era certo così ricco come oggi lo si prepara. Lo dice il nome stesso. Per questo ho voluto unire elementi poveri ma sempre ben legati alla nostra tradizione”.
A chiudere la giornata è arrivata la Masterclass dello Chef Cristiano Tomei. Un vero mattatore del palcoscenico che ha intrattenuto la platea, gremita durante tutti gli show cooking, preparando un “Raviolo di grano duro stracotto e stracciato ripieno di fagioli cotti al vapore su base di salvia e funghi”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana Partita Iva 02485610998 Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Annunci
Annunci
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: