Annunci

Rixi assicura: “72 milioni per gli sfollati nel 2018”. Gara, apertura alle autostrade non Aspi

72 milioni per gli sfollati già nel 2018 e porte aperte nella gara per la ricostruzione alle aziende collegate a società che hanno in gestione tratti autostradali, ma non ad Aspi. Così cambierà, nella conversione in legge, l’articolo 1 del decreto emergenze nella conversione in legge. lo ha detto questa mattina il vice ministro a Infrastrutture e trasporti Edoardo Rixi a margine della presentazione della Genoa shipping week a Palazzo San Giorgio a Genova, l’evento biennale che riunisce operatori portuali, marittimi e logistici, organizzato da Assagenti. <Ieri il governo ha presentato l’emendamento in commissione che prevede la riscrittura dell’articolo 1 del decreto con l’aggiunta dell’articolo 1 bis e ter, in cui si prevedono 72 milioni di euro di rimborsi per gli sfollati già nel 2018> ha detto Rixi che anche anche spiegato come nelle modifiche siano <previste anche quelle norme richieste dal sindaco e commissario Marco Bucci per poter agire nell’immediatezza e edificare il nuovo ponte. Il commissario potrà attingere per la sua struttura anche al di fuori della pubblica amministrazione>. Bucci <avrà la possibilità di far partecipare alla costruzione anche aziende con legami ad altre concessionarie ad esclusione di Aspi e delle sue partecipate. Potrà anche prendere possesso del tratto autostradale interrotto al traffico che interessa l’area del Ponte Morandi>. Secondo Rixi, se i monconi fossero rimasti in possesso di Autostrade la situazione <avrebbe complicato le operazioni di demolizione e costruzione>.

Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana Partita Iva 02485610998 Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Annunci
Annunci
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: