Annunci

Incidente mortale a Brignole, Chiara Costa uccisa dal bus partito col rosso

Chiara Costa, la donna di 43 anni travolta da un bus in piazza Verdi mentre era sul suo scooter, sarebbe morta perché l’autista del mezzo pubblico sarebbe partito col rosso a seguito di una lite avvenuta poco prima tra lui e il motociclista. La donna, assistente sociale, madre di quattro figli, era stata trascinata per 30 metri e per lei non c’è stato nulla da fare. È successo l’11 settembre dello scorso anno. L’autista Amt, M. C., cinquantaduenne, è ora accusato di omicidio stradale. A determinare la circostanza è stata la perizia sui tempi dei semafori è stata effettuata dall’ingegnere Marco Sartini su incarico del sostituto procuratore Giuseppe Longo.

 

Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana Partita Iva 02485610998 Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Rispondi

Annunci
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: