Annunci

Mazza di mezzo metro sequestrata dalla polizia locale a un clochard romeno in via XII Ottobre

Nei giorni scorsi sequestrati gli attrezzi a 9 lavavetri della Foce e sgomberato “accampamento” in piazza della Vittoria
Garassino: “Genova più dignitosa, più vivibile e più turistica”

 

Una mazza da baseball di quasi mezzo metro è stata sequestrata ieri dalla polizia locale in via XII Ottobre nel corso di un servizio mirato ad allontanare persone che bivaccavano nella zona e che mettevano a rischio, oltre al decoro urbano, non solo la percezione di sicurezza ma, alla luce dell’oggetto sequestrato, anche la sicurezza reale dei cittadini.
Nel corso di un servizio appositamente predisposto, a cui hanno concorso i reparti Giudiziaria e Automezzi, oltre al I Distretto territoriale (quello del centro), tre persone sono state identificate e allontanate. Si tratta di tre cittadini comunitari di origine romena. Proprio uno di questi era in possesso della mazza da baseball, lunga 47 centimetri. È stato accompagnato in Questura per la compiuta identificazione e denunciato per “porto di oggetti atti a offendere”.
Nei giorni scorsi la Giudiziaria della polizia locale ha effettuato diversi altri sequestri, questa volta a norma del regolamento di polizia urbana. Si tratta degli attrezzi usati da lavavetri sorpresi a importunare gli automobilisti ai semafori. Nove le sanzioni comminate. Inoltre sono stati sgomberati i bivacchi in piazza della Vittoria, lato Inps. Dalla zona, l’Amiu è intervenuta portando via diversi materassi e altre masserizie varie e ha, in seguito, effettuato la pulizia dell’area sotto i portici. A tutto questo si aggiunge il caso dell’uomo multato sabato scorso perché orinava in vico Mele, di cui abbiamo dato conto nei giorni scorsi.
<Siamo molto soddisfatti – dice Stefano Garassino, assessore alla Sicurezza. Stiamo cominciando a incidere su situazioni che perduravano da troppi anni. Continua il lavoro per rendere Genova più dignitosa, più vivibile e più turistica>.

 

Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana Partita Iva 02485610998 Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Rispondi

Annunci
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: