Annunci

30 mila euro dal Comune per i Civ che hanno illuminato le vie del centro a Natale

30 mila euro per i Civ che hanno contribuito a rendere genova più bella sotto Natale. Sono stati stanziati dal Comune, assessorato al commercio e turismo, che li ha messi a bando. Oggi, nel Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi, l’assessore Paola Bordilli, ha consegnato i contributi messi a bando dal suo assessorato per ringraziare e sostenere i Civ, i consorzi di operatori su aree pubbliche regolarmente costituiti e le aggregazioni che hanno addobbato con le luminarie le strade di Genova nel periodo natalizio. Non soltanto le strade del centro, ma quelle di tutta la città, si sono riempite di luci e colori, rendendo l’atmosfera magica per i genovesi e accogliente per i turisti.

«Abbiamo stanziato 30mila euro per ringraziare, anche in modo tangibile, gli operatori commerciali che hanno contribuito in maniera determinante ad allestire le strade, le piazze e i tanti angoli caratteristici di Genova in maniera ricca e coinvolgente – ha sottolineato l’assessore al commercio e al turismo del Comune di Genova Paola Bordilli -. Il contributo che ho consegnato oggi vuole essere un modo per essere vicini, come Amministrazione, al tessuto commerciale della città e per sostenere, almeno in parte, le spese che gli operatori hanno affrontato durante le festività natalizie. E la collaborazione con i Civ si è dimostrato un atout vincente per ogni manifestazione che abbiamo organizzato finora e l’ultima in ordine di tempo è Euroflora: altro evento per il quale ringrazio i commercianti per la proficua collaborazione».
Alla cerimonia sono intervenuti Paolo Odone, presidente della Camera di Commercio di Genova e dell’Ascom – Confcommercio di Genova e Paolo Barbieri, vicedirettore di Confesercenti.
«Come associazione di categoria – ha commentato Odone – siamo molto soddisfatti, perché abbiamo scoperto che con l’impegno di tutti, soprattutto dei partecipanti ai Civ, si possono fare grandi cose. Siamo un motore straordinariamente capace di fare innovazione anche nel commercio e nel turismo».
Paolo Barbieri hanno sottolineato che: «La cerimonia di oggi è un momento importante. È la prima volta che il Comune di Genova riconosce, attraverso un bando, lo sforzo che ogni anno i Civ fanno per vestire a festa la città nel periodo natalizio. Mai come quest’anno, poi, i consorzi hanno saputo rendere Genova viva e scintillante per augurare “buone feste” ai genovesi e ai tanti turisti nostri ospiti».

Hanno partecipato al bando e sono intervenuti alla cerimonia i Civ Carlo Felice, Il Giardino di Cesarea, Nervi 2005, Cosp S. Ponente, Sarzano, Borgo di Bolzaneto, Lomellini, S. Martino d’Albaro, Molaxana, S. Vincenzo, Carmelo Leonardi, Maddalena, Pra’, XX Settembre, Caprera, Il Girasole Struppa, Casana, Colombo Galata e le aggregazioni di impresa via Luccoli, piazza Corvetto, Manin e dintorni.

Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana Partita Iva 02485610998 Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Rispondi

Annunci
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: