Annunci

Taccheggiare nei centri commerciali “is the new” passeggiata in corso Italia. La domenica di un ladro pasticcione finito in manette

La tradizione genovese vuole la domenica dedicata alle “vasche” in corso Italia. Un taccheggiatore pasticcione, invece, la giornata di ieri l’ha usata per razziare grandi magazzini e centri commerciali ed è stato scoperto tre volte, una dai carabinieri e due dalla polizia, che alla fine lo ha arrestato.
Quasi all’orario di chiusura, il responsabile della sicurezza di un grande magazzino lo ha visto entrare nel camerino con numerosi capi d’abbigliamento, ha sentito il rumore della rottura di plastica e lo ha poi visto uscire con una borsa a tracolla gonfia. Così, dopo aver accertato che nel pavimento del camerino erano state abbandonate le placche antitaccheggio danneggiate, lo ha fermato oltre la barriera delle casse dove l’uomo non aveva pagato nulla. Nella borsa aveva merce per un valore di 126 euro.
I poliziotti delle volanti dell’U.P.G. e del commissariato Centro, intervenuti subito dopo, lo hanno accompagnato in Questura e qui hanno accertato che al mattino era già stato denunciato dai carabinieri per un furto alla Fiumara e nel pomeriggio dai poliziotti del commissariato Cornigliano per due furti, sempre alla Fiumara, uno a danno dell’Oviesse e l’altro ai danni di un negozio di ottica.
Il 22enne marocchino, irregolare sul territorio nazionale e pregiudicato, è stato arrestato per tentato furto aggravato nella flagranza del reato.

Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana Partita Iva 02485610998 Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Rispondi

Annunci
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: