Annunci

Rifiuti ingombranti in cambio di biglietti Euroflora, si comincia ad Albaro col recupero di 5 tonnellate

Ecco le prossime tappe a Pra’ (oggi e domani), Campi, Pontedecimo, Staglieno e Castelletto

Ingombranti in cambio di biglietti di Euroflora, per incentivare lo smaltimento corretto ed evitare che vecchi mobili finiscano in strada. La strategia Amiu ha funzionato, tanto che la settimana Ecologica del Rifiuto ha visto la partecipazione di 400 persone e il recupero di 5 tonnellate. Ieri è toccato a piazza Leonardo Da Vinci, ad Albaro (dove sono arrivati anche 15 materassi e 300 sedie), oggi e domani l’iniziativa si sposa all’isola ecologica di Pra’ (dalle 7,30 alle 18,30) per spostarsi poi a Campi, Pontedecimo, Staglieno e Castelletto.
È un’occasione per far conoscere l’utilizzo delle isole ecologiche e del camioncino “EcoVan”, promuovendo la raccolta di tutte le 3 tipologie di materiali normalmente trattati: ingombranti, elettrodomestici (RAEE) e pericolosi.
Durante l’intera settimana ecologica, sarà valido un incentivo che premia il comportamento virtuoso: a tutti i cittadini che porteranno i tre tipi di rifiuti insieme – 1 ingombrante + 1 elettrodomestico + 1 pericoloso – sarà riconosciuto un biglietto (per utenza Tari) gratuito per Euroflora.

Il numero dei biglietti complessivi è prefissato, visto che Euroflora ha un afflusso giornaliero prestabilito. Per l’iniziativa Amiu sono disponibili quattromila biglietti (600 per ognuno degli otto giorni di durata dell’iniziativa).
Alcuni esempi di rifiuto ingombrante:
mobile, armadio, sedia, tavolo o tavolino, comò o comodino, pensile o scaffale, rete letto, materasso, scarpiera, porta o persiana, asse da stiro, bicicletta, paio di sci, scala, stendibiancheria, passeggino, carrozzina.
Alcuni esempi di elettrodomestico (RAEE, apparecchi elettrici ed elettronici, che si alimentano con corrente elettrica attaccandoli alla presa di casa o con le pile, non più funzionanti che vogliamo gettare via):
frigorifero, lavatrice, lavastoviglie, forni a microonde, televisore, computer, monitor, stampante, modem, telefonini, tostapane, asciugacapelli, frullatore, ferro da stiro, robot da cucina, consolle videogiochi, lettori dvd, videoregistratore, telecomando.
Alcuni esempi di rifiuto pericoloso:
batteria auto o moto, olio da cucina o per frittura, pile usate di ogni tipo (stilo, torcia, pastiglia) , toner esausti, vernici e solventi, pitture, sverniciatori, acidi, diluenti, collanti, stucchi, sigillanti, smacchiatori, lucidanti, antiruggine, farmaci scaduti.
Ecco il calendario della settimana ecologica:
Domenica 15 aprile
giornata straordinaria camioncino Ecovan
Piazza Leonardo da Vinci (Albaro)
ore 8,30/12,30
Lunedì 16 e Martedì 17 aprile
Isola Ecologica di Pra’
ore 7,30/18,30
Mercoledì 18 e Giovedì 19 aprile
Isola Ecologica di Campi
ore 7,30/18,30
Venerdì 20 aprile
Isola Ecologica di Pontedecimo
ore 7,30/18,30
Sabato 21 aprile
Isola Ecologica di Staglieno
ore 7,30/18,30
Domenica 22 aprile
giornata straordinaria camioncino Ecovan
Via Brignole de Ferrari (Castelletto), sotto Albergo dei Poveri
ore 8,30/12,30
Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana Partita Iva 02485610998 Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Annunci
Annunci
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: