Annunci

Venerdi al Teatro Garage “La Gabbia”, in 8 tentano l’evasione grazie alla psicoterapia di gruppo

Venerdi 16 marzo al Teatro Garage andrà in scena “La Gabbia”, lettura teatrale recitata da Nancy Condomitti e Barry Paietta, tratta dal libro omonimo di Marinella Accinelli e Barbara Masini. L’evento è patrocinato da Fidapa bpw sezione Genova, Ufficio Regionale di Parità e Comune di Genova

“Se non avessi fatto…”; “ Se non avessi detto….”; “Se non fossi così stupido; “Non ce la farò mai….”; “Tanto finirò per deludere tutti….” Gabbie mentali, giri di pensiero che ci riportano sempre al punto di partenza.

<Talvolta ci ammaliamo di malattie gravi solo per cercare un modo qualunque di uscire dalla gabbia dove siamo rinchiusi e da dove abbiamo paura ad uscire volontariamente, prendendoci la responsabilità di sciogliere le nostre catene. È così che vivono molti di noi: legando sempre il presente al passato e rimuginando di continuo su cause, colpe, rimpianti e rimorsi per eventi che, di fatto, non esistono più se non nella nostra testa.
Non riuscendo a smaltire il passato, il cervello è così pieno di pensieri inutili che il presente non viene mai vissuto appieno, non c’è trasformazione, sorpresa, gioia, ma malinconia e spesso depressione> dicono le autrici. Da queste riflessioni è nato un racconto che narra di 8 persone che, per motivi apparentemente diversi, si trovano a chiedere aiuto ad una psicologa che si occupa di psicoterapia di gruppo. Il gruppo lavora assieme una volta a settimana per un anno e poi si rincontra per il primo follow up a 6 mesi dall’ultima seduta per valutare i traguardi raggiunti e stabilirne dei nuovi. Ogni personaggio, ovviamente, è chiuso in una propria gabbia mentale e tutti assieme tenteranno di uscirne. 

Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana Partita Iva 02485610998 Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Annunci
Annunci
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: