Annunci

Movida in San Bernardo, Garassino: “Via le panchine fuori dai locali. Più controlli sia per il rumore sia su chi getta oggetti dalle finestre”

Movida, <via San Bernardo non presenta le problematiche di via San Donato e piazza Ferretto, ma anche lì ci sono problematiche da risolvere. Ad esempio, ritengo che le panchine che vengono piazzate in strada la sera da una birreria e da un bar ristorante della parte bassa della strada, che aggregano molti giovani all’aperto e, in un vicolo stretto come quello, aumentano il rumore>. Lo ha detto Stefano Garassino, assessore alla Sicurezza e al Centro storico, rispondendo in consiglio comunale all’interrogazione di Simone Ferrero (Vince Genova), che ha parlato anche di problemi di pulizia riferito dai cittadini della zona.
<In vico San Biagio – ha aggiunto Garassino c’è una concentrazione di giovani e giovanissimi che non sono clienti del vicino locale di via San Bernardo, il caffè Cabona, che spesso portano con se’ alcol in bottiglie e bicchieri di plastica e approfittano delle cornici delle finestre per appoggiare gli uni e le altre nel corso della serata. Lì questi ragazzi, come c’è stato segnalato, farebbero anche consumo di stupefacenti “leggeri” il cui odore è chiaramente percepibile dai primi piani delle case. Chiederemo alle forze dell’ordine di intervenire. La concentrazione che si crea in questi luoghi crea un aumento del rumore. Prenderemo provvedimenti e aumenteremo i passaggi delle squadre>.
Garassino ha parlato anche di un altro problema della zona a cui la Municipale presterà particolare attenzione. Alcuni residenti gettano oggetti (persino un vaso, come è stato constatato anche da una delle pattuglie che, salendo in casa del “lanciatore”, ha trovato anche il sottovaso relativo rimasto “orfano”) e secchiate d’acqua. Questo accade anche nelle sere infrasettimanali in cui non c’è rumore ed è a volte frutto di una posizione preconcetta o forse del desiderio di qualcuno di non avere persone sotto casa per poter portare avanti indisturbato i propri traffici. La scorsa settimana è stata colpita con una secchiata d’acqua una residente della zona che stava passando per tornare a casa mentre la via era semi vuota. Anche a questi fenomeni presteremo attenzione. <Sappiamo che nella parte bassa di San Bernardo, nell’area di piazza Grillo Cattaneo, a effettuare i lanci è una persona con problemi psichiatrici – ha detto Garassino -, ma il fenomeno non accade solo lì ed è estremamente pericoloso>.

 

Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana Partita Iva 02485610998 Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Rispondi

Annunci
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: