Annunci

Il cucciolo di foca Pesto sarà testimonial del Campionato mondiale di pesto al mortaio

L’Acquario di Genova partecipa alla competizione organizzata dall’Associazione Palati Fini a nome del piccolo Pesto

Chi più del cucciolo di foca Pesto dell’Acquario di Genova può essere testimonial del World Pesto Championship che si svolgerà sabato 17 marzo a Palazzo Ducale?

In onore del giovane esemplare di foca comune cui il pubblico ha scelto di dare il genovesissimo nome, l’Acquario di Genova parteciperà alla competizione organizzata come ogni anno dall’Associazione Palati Fini con uno degli chef del ristorante Gusto a bordo interno alla struttura.

Con l’occasione, l’Acquario di Genova e Costa Edutainment confermano il loro supporto al progetto di richiesta di inserimento del pesto nel Patrimonio dell’umanità Unesco.

La partecipazione al World Pesto Championship si inserisce in una più ampia collaborazione dell’Acquario di Genova con l’Associazione Palati Fini che ha visto la struttura fornire negli anni i premi del campionato dei bambini. La partnerhsip si è consolidata ulteriormente in occasione del battesimo del cucciolo di foca dello scorso 18 novembre alla presenza della madrina Veronica Pivetti, durante il quale si è disputata una speciale sfida a colpi di mortaio e pestello tra alcuni rappresentanti dell’Acquario.

Il giovane Pesto, nato da mamma Luna lo scorso 13 agosto, è cresciuto moltissimo ed è passato dai 9 kg della nascita ai circa 45 kg odierni. La sua dieta consiste ormai esclusivamente di pesce, aringhe e capelin, per un totale di 2,5 kg al giorno.

Pesto interagisce ormai non solo con gli altri esemplari di foca ospiti dell’Acquario ma con lo staff addestrativo, con cui ha instaurato un rapporto che consente di monitorare il suo stato di salute e la sua crescita quotidianamente.

Ogni giorno alle ore 15, il pubblico può approfondire la conoscenza di Pesto e degli altri esemplari di foca comune ospiti dell’Acquario grazie all’incontro A tu per tu con l’esperto: durante il pasto, lo staff è a disposizione dei visitatori per raccontare informazioni e curiosità sulle foche, sulla loro biologia, sui progetti di conservazione e ricerca in cui l’Acquario è coinvolto.

Tra questi, il supporto al progetto dell’organizzazione greca non governativa MOm per la conservazione della la foca monaca (Monachus monachus), uno dei mammiferi marini a più alto rischio di estinzione del mondo.

MOm opera dal 1998 per la protezione dell’ambiente marino costiero, attraverso la pianificazione e l’attivazione di una rete istituzionale, così come attraverso l’informazione e la sensibilizzazione del largo pubblico. Costa Edutainment contribuisce al progetto con una campagna di raccolta fondi che coinvolge i visitatori. Grazie anche a questo supporto, negli ultimi mesi MOm ha potuto accogliere e curare il piccolo Ionas, un cucciolo di foca monaca trovato in uno stato di disidratazione e anemia su una spiaggia di Mykonos a ottobre e rilasciato a fine gennaio 2018 nel Parco Marino Nazionale di Alonissos, nelle Sporadi settentrionali, dopo una permanenza di 114 giorni nel centro di recupero.

Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana Partita Iva 02485610998 Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Annunci
Annunci
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: