Annunci

Centro storico, quattro arresti di polizia e carabinieri per spaccio di droga. Vendevano eroina e cocaina

Quattro arresti, negli ultimi giorni, da parte di polizia e carabinieri in diverse zone del centro storico della città.

La Polizia di Stato di Genova ha arrestato ieri uno spacciatore ecuadoriano di 29 anni. I poliziotti delle Volanti hanno effettuato un pattugliamento appiedato nei vicoli del centro storico, individuando uno stabile in Vico Angeli dove vi era un andirivieni sospetto di persone. L’appostamento degli agenti ha permesso di fermare un uomo appena uscito da un appartamento, dove si era recato per contrattare l’acquisto di eroina. All’interno dell’abitazione è stato sorpreso il 29enne che, alla vista degli operatori in divisa, ha tentato di nascondere un oggetto, rivelatosi essere un ovulo in plastica con all’interno 13,42 grammi di eroina in pietra, già frammentata e pronta per essere confezionata. Sequestrati inoltre un bilancino elettronico e la somma di 515 euro in banconote di piccolo taglio.

Uno straniero, in via di Pre’, ha ceduto una dose di eroina in cambio di una modesta somma di denaro ad un genovese di 24 anni. Notato lo scambio, lo spacciatore è stato fermato dai carabinieri della Stazione di Ge- Maddalena e dai colleghi della compagnia di Intervento operativo Toscana. Identificato in M.E. tunisino di 51 anni, gravato di pregiudizi di polizia, perquisito è stato trovato in possesso di 50 euro, sequestrati con droga. Arrestato in flagranza di reato per “spaccio di sostanze stupefacenti”.

Nel centro storico, in vico Coccagna, un 39 enne, in cambio di 40 euro, ha acquistato da un senegalese, alcuni grammi di cocaina. Bloccati dai carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Ge-Centro, l’acquirente, sarà segnalato alla Prefettura quale assuntore  di droghe, lo spacciatore, identificato in M.T. di 29 anni, gravato di pregiudizi di polizia, perquisito è stato trovato in possesso di ulteriori 50 euro, sequestrati unitamente alla droga. Pertanto, è stato tratto in arresto per “spaccio di sostanze stupefacenti”.

Un senegalese, dopo aver ceduto alcuni grammi di cocaina ad un 30 enne genovese, per sottrarsi al controllo da parte dei Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Ge-Centro, ha opposto attiva resistenza. Bloccato definitivamente, identificato in G.N. di 25 anni, senza fissa dimora incensurato, perquisito è stato trovato in possesso di 50 euro circa provento dell’illecita attività, quindi sequestrati insieme alla droga. Pertanto, lo straniero è stato tratto in arresto per “spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.”, perché un militare ha riportato lesioni. L’acquirente, sarà segnalato alla Prefettura quale assuntore.

Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana Partita Iva 02485610998 Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Rispondi

Annunci
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: