Annunci

Centro storico, scompare “la Tina” della trattoria “Da Gianna”. È un pezzo di cuore dei carruggi che se ne va

Nel centro storico tutti la conoscevano e tutti le volevano bene. Schietta, diretta, ironica e grande cuoca. Tina, dopo anni di strenua lotta contro la malattia, ieri ha ceduto al tumore che non le ha dato tregua, nonostante operazioni e terapie. Tina Nacci porta via con sé un pezzo di città vecchia, della sua storia, delle sue tradizioni, quelle culinarie. La sua scomparsa, nonostante si sapesse che l’ultima operazione, qualche settimana fa, era un tentativo disperato di tenerla qui con noi, ha lasciato stranita la gente dei carruggi, abituata a vederla passare per andare al lavoro, nella sua trattoria “da Gianna”, in via delle Grazie.
Tina aveva ereditato la trattoria da sua madre e prima ancora da sua zia. Aveva imparato con passione e dedizione a interpretare la tradizione della cucina genovese per reinventarla e trovare nuove ricette sfiziose, pur tenendo fede ai “fondamentali”. Protagoniste delle sue ricette erano le materie prime della cucina mediterranea: il pomodoro, il pesce, la pasta. Il suo “tris di primi” era noto a tutti i clienti e aveva introdotto anche ricette gustose dedicate a chi aveva problemi di celiachia e per questo era anche finita sul New York Times.
I piatti forti erano quelli di pesce che Rino, marito di Tina (a cui ora vanno le nostre più sincere condoglianze) portava ogni giorno fresco dal mercato. Per gli operai, a mezzogiorno, il pranzo era a 12 euro, soldi – chi si è trovato a mangiare nella trattoria lo sa – ben investiti davvero. Perché nel centro storico si ha rispetto di chi lavora e non ha tanti quattrini in tasca. Al di là della sua celebre attività, Tina era uno dei volti della città vecchia, che amava moltissimo. Con lei, oggi, se ne va un pezzetto di cuore dei carruggi.
Il rosario è fissato per oggi alle 17 presso l’hospice Gigi Ghirotti, in via Montallegro 50.
I funerali si terranno nella chiesa Delle vigne domani (24 novembre) alle ore 11.45.

Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana
Partita Iva 02485610998
Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: