Annunci

A Villa Bombrini torna “Genova calibro nove”, i polizieschi ’60-’70 il 25 e 26 novembre

Ritorna “Genova calibro 9” la popolare kermesse che da tre anni riporta a Genova le atmosfere, i volti, le auto e le melodie degli indimenticabili film polizieschi degli anni ʼ60 e ʼ70. La manifestazione si svolgerà, come tradizione, a Villa Bombrini, a Cornigliano, i prossimi 25 e 26 novembre richiamando, come ormai accade a ogni edizione, tutti gli amanti del genere da Genova e dall’Italia, tra auto dell’epoca e gli indimenticabili cartelloni cinematografici di film che sono diventati leggenda. Un genere cinematografico considerato per molto tempo di serie B, ma oggi rivalutato da registi come Quentin Tarantino e ritornato a essere protagonista dopo anni nel dimenticatoio.

La quarta edizione di “Genova calibro 9” avrà una cifra peculiarmente musicale perché l’ospite d’onore sarà Franco Micalizzi. Compositore, arrangiatore e direttore d’orchestra, Micalizzi è colui il quale ha contribuito come nessun altro in Italia alla nascita, lo sviluppo e il rilancio di quella che è stata ribattezzata Pulp Music, nata nei lontani anni settanta grazie a pellicole di polizieschi come “Il cinico l’infame il violento”, “La banda del gobbo”, “Roma a mano armata”, “Napoli violenta” e moltissimi altri, e rivalutata proprio da Quentin Tarantino. L’intervista pubblica con il maestro sarà sabato 25 alle ore 18.00.

Il 26 Novembre avremo anche i vincitori della terza edizione del concorso “Genova calibro9” per cortometraggi e mediometraggi dedicati a questo genere e aperto a filmmaker e registi, italiani e stranieri. La scorsa edizione ebbe ben trentasei partecipanti tra una categoria e l’altra con un notevole successo di critica e di pubblico.

Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana
Partita Iva 02485610998
Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: