Annunci

San Martino, il giovane straniero del centro di accoglienza di via Edera non era affetto da patologie infettive

Non era affetto da alcuna patologia infettive il giovane nigeriano deceduto ieri pomeriggio.
La direzione sanitaria dell’Ospedale Policlinico San Martino informa che la salma del ragazzo, ospitato in precedenza presso un centro di accoglienza in via Edera, è stata messa a disposizione dell’autorità giudiziaria in via precauzionale per gli eventuali accertamenti formali del caso.
Il giovane, spiegano al San Maritino, è deceduto per un arresto cardio-circolatorio, non legato a patologie infettive trasmissibili. Dopo gli accertamenti interni, <non si è resa necessaria la profilassi per coloro i quali sono stati a contatto con il paziente e che si sono fisiologicamente rivolti alla nostra struttura – dicono i sanitari del nosocomio -. Non è stato necessario l’intervento dei professionisti del Dipartimento di Prevenzione dell’Asl 3>.

Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana
Partita Iva 02485610998
Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: