Annunci

“Operazione Rebuffo”, arrestato un altro camallo. Cinque persone in manette per traffico di cocaina

Operazione Rebuffo, cinque persone arrestate. Due sono camalli, il braccio operativo della gang sulle banchine del porto di Genova. Roberto Piano, cinquantaduenne, era stato arrestato alcuni giorni fa a Sampierdarena insieme ad altre persone da militari della guardia di finanza che commercianti e abitanti della zona hanno riferito “incappucciati” (cioè col cappuccio della felpa a proteggere il viso), ieri in manette è finito il quarantacinquenne Massimo Rocca.
I due avrebbero “ritirato” dalle spedizioni portuali 75 chili di cocaina. Il vertice della banda sarebbe Albanese. Sono stati arrestati, per ordine del sostituto procuratore Federico Manotti, che coordina le indagini, il trentottenne Nik Dauti, detto “Besnik” e il trentasettenne Artur Mahmutaj. Con loro anche il factotum dell’organizzazione, il cinquantanovenne Carmelo Rao.
I particolari dell'”operazione “Rebuffo” saranno resi noti oggi alle 11 dal Procuratore Capo della Repubblica, Francesco Cozzi che terrà una conferenza stampa, presso i locali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Genova. Parteciperanno il comandante provinciale della Guardia di Finanza, generale di brigata Renzo Nisi, ed il comandante del nucleo di polizia tributaria, colonnello Maurizio Cintura.

 

Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana Partita Iva 02485610998 Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Annunci
Annunci
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: