Annunci

Ossa a Matteotti, arriva la Soprintendenza e ferma il cantiere: le ossa sono umane


Erano ossa umane quelle trovate in piazza Matteotti durante i lavori di scavo per un cantiere Enel ma, state tranquilli, non si tratta di un giallo da risolvere o di un omicidio recente. Si tratta probabilmente di una sepoltura medioevale o, magari, ancora più antica. Saranno gli esami degli esperti a stabilirlo. Stamattina sul cantiere, su cui ieri hanno indagato i carabinieri che avevano chiamato anche il medico legale il quale aveva escluso che si trattasse di resti umani, è arrivato il personale della Soprintendenza che ha immediatamente fermato il cantiere, procedendo con i rilievi. a spron battuto. Sono state trovate ancora ossa, tra le quali un paio di mandibole, oltre che ad alcuni manufatti. Si tratta, secondo il personale della Soprintendenza, di resti umani e di un luogo di inumazione molto antico.

Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana
Partita Iva 02485610998
Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: