Advertisements

La doppia vita dell’artigiano: idraulico e pusher. Arrestato dai carabinieri della Maddalena nel centro storico

Nel centro storico era piuttosto conosciuto, perché faceva piccoli lavoretti nelle case, riparazioni soprattutto idrauliche. Insomma, sembrava una delle tante persone che cercano di sbarcare il lunario lavorando onestamente. per questo, quando lo hanno visto portare via in manette dai carabinieri, ieri, in via Pré, molti sono rimasti stupiti. T.M. tunisino di 51 anni, era in realtà già pregiudicato e i militari dell’arma lo hanno scoperto a spacciare eroina. Ne ha ceduto mezzo grammo per 10 euro a un ventiquattrenne genovese (segnalato dai militari dell’arma in qualità di assuntore alla Prefettura). Sono stati i carabinieri della Stazione Maddalena a fermare l’uomo, conosciuto come idraulico. È risultato ufficialmente senza fissa dimora e, perquisito, è stato trovato in possesso di 50 euro, provento dell’illecita attività, sequestrati insieme alla droga. È stato, quindi, in flagranza di reato per “spaccio di sostanze stupefacenti”:

Advertisements

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana Partita Iva 02485610998 Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: