Annunci

Ritrovato in via Gramsci il ragazzo malato fuggito dall’ospedale e per il quale i genitori avevano lanciato un appello su “Chi l’ha visto?”

L’equipaggio di una volante dell’Ufficio prevenzione generale ieri sera, mentre percorreva via Gramsci, è intervenuto in ausilio al personale di un‘automedica del 118, di un’ambulanza e dell’autista di un autobus della linea 1, fermi a bordo strada. I poliziotti sono stati informati che sul bus c’era un ragazzo con evidenti problemi di salute che si dimenava senza proferire parola e che il personale dell’Amt aveva richiesto l’intervento del 118. Seppure con difficoltà il giovane, privo di documenti, è stato trasportato all’ospedale Galliera e affidato ai sanitari. Gli accertamenti per risalire alla sua identità, con l’intervento della polizia scientifica, non hanno sortito riscontri in quanto il ragazzo risultava incensurato. Più tardi il giovane si è tranquillizzato ed è stato dimesso e affidato ai poliziotti che lo hanno accompagnato in Questura. Qui finalmente il giovane ha dichiarato di essere Federico, diciannovenne di Savona. Dopo gli opportuni accertamenti si è scoperto che il ragazzo si era allontanato lunedì scorso dall’ospedale in cui era ricoverato e che i genitori ne avevano immediatamente denunciato la scomparsa e martedì era stato lanciato un appello anche sulla trasmissione “Chi l’ha visto”. Informati i sanitari del Galliera, Federico è stato riaccompagnato in ospedale in attesa dei genitori.

Foto Stefano Colarieti / LaPresse spettacolo Roma, 23.09.2015 Studi Rai Via Teulada, Photocall al conduttore nel nuovo di 'Chi L'Ha Visto?'studio  nella foto: Federica Sciarelli ph/Stefano Colarieti /LaPresse entertainment Roma, 23.09.2015, Rai Studios.  The Anchor Woman  of 'Chi L'ha Visto' pose  in the picture : Federica Sciarelli
Federica Sciarelli, conduttrice di “Chi l’ha visto”
Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana Partita Iva 02485610998 Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: